HOME / Guida alla Puglia / La perla dello Jonio

La perla dello Jonio

Nota anche come “Perla dello Ionio” o come “Kalé polis” (“la bella città” in greco), Gallipoli è meta ambita ed apprezzata dal turismo nazionale ed internazionale per il suo splendore urbanistico-architettonico e per la sua singolare conformazione naturale. Si suddivide infatti in due nuclei, collegati fra loro da un ponte a sette arcate risalente al XVII secolo. La città vecchia sorge su un isolotto ed è completamente cinta dalle mura che danno origine ad un suggestivo lungomare. Il borgo antico offre una piccola spiaggetta di sabbia fina, la Spiaggia della Purità, raggiungibile dalle nostre strutture in soli 5 minuti a piedi. Il centro storico si presenta come un suggestivo groviglio di strette viuzze lastricate, in cui si affacciano numerosi palazzi antichi risalenti ai secoli XVII e XVIII, come Palazzo Pirelli e Palazzo Granafei, e che conducono a delle splendide architetture civili e religiose, tra cui il Frantoio Ipogeo, la Basilica Concattedrale di Sant’Agata, la Chiesa di San Francesco d’Assisi, la Chiesa di Santa Maria della Purità, la Chiesa di Santa Maria degli Angeli. Il porto è dominato dal Castello Aragonese, edificato nell’XI secolo probabilmente su una struttura già esistente. A circa un miglio al largo del centro storico, sorge l’isola di Santa Andrea, un parco naturale regionale dove fra l’altro si eleva il faro. Superando il ponte che collega il nucleo antico a quello più moderno e lasciandoci così alle spalle il centro storico, si giunge ad un piccolo piazzale dove sorge la Fontana Greca, costruita probabilmente nel III secolo (la più antica d’Italia) e su cui sono rappresentate le tre metamorfosi delle mitologiche Dirce, Salmace e Biblide. Da qui si raggiunge il Santuario di Santa Maria del Canneto, importante per i pescatori gallipolini.

Appartenenti alla città di Gallipoli sono le rinomate località balneari di Punta Pizzo, Baia Verde, Rivabella e Lido Conchiglie.

Gallipoli

31 soluzioni

S. Maria di Leuca

67 soluzioni