HOME / Guida alla Puglia / La Grecìa Salentina / Monumenti

Monumenti

Da un punto di vista architettonico, un monumento caratteristico della Grecìa Salentina sono le Pozzelle, ovveroserbatoi ipogei per la raccolta dell’acqua scavati nelle depressioni di origine carsica. Qui un tempo gli abitanti della zona si recavano con delle brocche e dei secchi per prelevare l’acqua, fondamentale sia per esigenze vitali che per necessità domestiche, rendendolo così anche un luogo d’incontro per scambiare quattro chiacchiere, consigli e pettegolezzi. Accanto ai pozzi sorgevano invece delle pile in pietra utilizzate per abbeverare il bestiame. Tale fonte di approvvigionamento idrico era presente su tutto il territorio della Grecìa. Attualmente, però, le Pozzelle più ampie e conservate sono a Castrignano de’ Greci, ma non mancano delle testimonianze a Martignano, Soleto e Zollino. Altri monumenti importanti e degni di visita sonolo spettacolare Castello De Monti e l’Arco dei Lucchetti a Corigliano d’Otranto; la Stele marmorea attica risalente al IV secolo a.C. a Calimera; il Convento degli Agostiniani, Piazza San Giorgio e il Palazzo Marchesale Castriota a Melpignano; il Palazzo Baronale a Martano; la Guglia di Raimondello a Soleto. Infine, in tutta la Grecìa Salentina si possono ammirare Dolmen, Menhir, tipiche Case a Corte, Cripte, Abbazie, Torri Colombaie (“Li Palumbari”), Neviere, Frantoi ipogei ed importanti luoghi di culto.

Gallipoli

31 soluzioni

S. Maria di Leuca

67 soluzioni